Il settore della plastica in Europa

Qual è il volume d'affari generato dalla plastica in Europa?

Nel seguente articolo andiamo a descrivere il settore della plastica il Europa.
In generale andiamo ad approfondire quante aziende lavorano, quante persone sono impiegate nell’indotto della plastica, il volume d’affari generato e molto altro ancora.

Nell’analisi del “settore della plastica” o “indotto della plastica” (o altri modi con cui viene descritto un mercato) consideriamo l’intera filiera partendo dai produttori della plastica (di tutti i tipi), passando per i trasformatori (coloro che prendono la materia prima e la trasformano in qualcosa), fino ai consumatori finali. Inoltre, all’interno dell’indotto sono da considerare anche le aziende, come la nostra, che si occupano del riciclo della plastica.

Approfondire il quadro macroeconomico del settore ci aiuta a capire anche la domanda di plastica nel mondo e come viene smaltita.

Prima di iniziare, se vuoi saperne di più sui tipi di plastica più usati in Europa, quanta plastica viene utilizzata in Europa, dove viene maggiormente impiegata la plastica, quanta plastica viene riciclata in Europa, sulla gestione dei rifiuti plastici in Italiaed altro ancora, dai un’occhiata alla sezione Approfondimenti

Fatte le giuste premesse possiamo andare avanti e a te le conclusioni…. 

Giro d'affari della plastica in Europa

Volume d’Affari della plastica

Nel 2019 il volume d’affari generato in Europa dall’indotto è stato superiore ai 350 miliardi di euro.

Considerando la Bilancia Commerciale, ossia la differenza tra importazioni ed esportazioni, l’Europa ha chiuso il 2019 con un attivo di 13,1 miliardi di euro.
Tradotto: l’Europa esporta (o vende) più plastica, o prodotti di plastica, rispetto a quanta ne importa. 
Di per sè, a livello marcoeconomico, se le esportazioni superano le importazioni è segno di forza economica di un Paese perchè significa che è indipendente ed è in grado di soddisfare i propri bisogni.

Comparato con gli altri settori economici in UE, il settore della plastica è al settimo posto per volume di affari.

Inoltre, considerando i “multipli”, il settore della plastica ha un multiplo di 2.4 sul PIL e almeno 3 sul lavoro. 

Cosa significa?
Considerando il multiplo sul PIL, significa che ogni euro prodotto dal settore della plastica genera un valore aggiunto nell’economia complessiva dell’UE pari a 2,4 euro.
Considerando il multiplo sul lavoro, significa che ogni persona che lavora nel settore della plastica crea, o ha creato, 3 posti di lavoro in altri settori che indirettamente cooperano o collaborano con aziende presenti nel settore della plastica (come ad esempio il settore automotive, il settore farmaceutico, ecc.)

Inoltre, il settore della plastica, nel 2019 ha contribuito direttamente alla finanza pubblica (tramite tasse e welfare) per 28,5 miliardi di euro. 

Quante aziende e quante persone lavorano nel settore della plastica?

Secondo le stime aggiornate al 2021, nella filiera della plastica operano più di 55 mila aziende molte delle quali SME (small and medium enterprise) e queste aziende danno lavoro a più di 1,56 milioni di persone.

Conclusioni

Dai dati emersi si nota l’influenza e l’impatto economico che la plastica ha nell’economia dell’Unione Europea. Da ciò si evince che è un settore molto forte sia a livello economico che a livello strategico perchè nel contesto geopolitico permette di avere un impatto su Paesi esterni all’UE.

E’ da notare però che il settore, si sta evolvendo e sempre più aziende si concentrano sulla gestione, lo smaltimento e il riciclo dei rifiuti. Ciò implica che a tendere, il settore della plastica, diverrà sempre più sostenibile andando a concentrarsi su ciò che è già stato creato/prodotto piuttosto che generare plastica vergine.

Chi siamo

Con React progettiamo e realizziamo accessori e complementi di arredo customizzabili e personalizzabili utilizzando materiali plastici e/o polimeri a base organica ricavati esclusivamente dai rifiuti plastici e bio-plastici che ricicliamo noi stessi. Il nostro obiettivo è e sarà  minimizzare il quantitativo di plastica destinata in discarica o dispersa in ambiente. Per conoscere meglio la nostra realtà, dai un’occhiata al nostro sito!

Seguici sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Scroll to Top