Dove viene utilizzata la plastica riciclata

Quali sono i Settori dove viene impiegata la plastica riciclata?

Nel seguente articolo rispondiamo ad una delle domande a cui non è mai stata data una risposta precisa ed esaustiva. Ogni anno che passa la raccolta differenziata sta diventando una pratica sempre più comune che si sta diffondendo sempre di più nel nostro Paese e che sta prendendo sempre più piede anche nei Paesi in via di sviluppo in cui il processo di smistamento, le infrastrutture e gli impianti di riciclo sono assenti, in costruzione o sottosviluppati.

Ognuno di noi, soprattutto chi come te sta leggendo questo articolo, almeno una volta ha pensato: “Ma tutta la plastica che viene riciclata dove viene impiegata? In quali settori?”
Bene! Finalmente avrai una risposta che speriamo tu possa trovare esaustiva!

Prima di iniziare, se vuoi saperne di più sulla gestione dei rifiuti plastici in Italia, sul processo di riciclo della plastica, quali sono i Paesi Europei che riciclano di più ed altro ancora, dai un’occhiata alla sezione Approfondimenti

Fatte le giuste premesse possiamo andare avanti.

Processo di smaltimento dei rifiuti plastici

Tutti i rifiuti che vengono prodotti dalle famiglie e dalle imprese, vengono gestiti e smaltiti secondo un preciso modus operandi.

Naturalmente, non tutti i tipi di rifiuti vengono gestiti allo stesso modo per via della loro natura e della loro applicazione. Ad esempio, i rifiuti plastici seguiranno un iter di raccolta, smistamento e smaltimento differente dagli oli esausti delle auto!

Inoltre, non tutti i Paesi operano allo stesso modo! Per cui, senza addentrarci troppo nell’argomento, ti mostriamo un iter generale adottato.

Prima di tutto c’è un processo di raccolta e smistamento dei rifiuti. Nei Paesi in cui la raccolta differenziata è diventata o sta diventando un pratica comune, questa attività viene avviata dalle famiglie e dalle aziende che separano i rifiuti di diversa natura secondo le regole definite dai rispettivi comuni di residenza. Ad esempio, nel comune di Torino (dati aggiornati al 18 Marzo 2023), vengono separati i rifiuti in questo modo: Carta/Cartone, Organico, Vetro/Lattine, Plastica, Indifferenziato.
Poi, a seconda dei casi, determinati materiali, ad esempio il PLA, vengono considerati Organico, Indifferenziato, o altro.

Ritornando alla plastica, una volta collettata viene separata per tipologia di plastica. Infatti ogni tipologia di plastica viene tratta in maniera differente. Di questo, ne parliamo nell’articolo di riferimento.

Una volta separata, viene lavata, asciugata e macinata. Questo processo tecnicamente si ripete almeno due volte.

Infine, questi granuli o pellet vengono smistati in appositi centri o presso specifiche aziende che li utilizzano per realizzare i prodotti.

Quali sono i pricipiali settori dove viene utilizzata plastica riciclata?

Secondo i dati aggiornati al 2018, in Europa sono stati riciclati circa 5 milioni di tonnellate di rifiuti plastici. Di questo ammontare, circa l’80% è stato reintrodotto in Europa mentre la restante parte è stata esportata in Paesi Extra-UE. 

I settori dove viene impiegata principalmente la plastica riciclata sono:

  • Edilizia e Costruzioni: viene impiegato il 46% della plastica riciclata;
  • Packaging: viene utilizzata il 24% della plastica recuperata;
  • Agricoltura: impiega il 13% di tutta la plastica;
  • Automotive: il 3% della plastica riutilizzabile
  • Elettricità ed Elettroinica: utilizza il 2% di tutta la plastica recuperata;
  • Articoli per la casa, per tempo libero e per lo sport: adopera l’1% della plastica recuperata;
  • Altro*: la restante parte, ossia l’11% di tutta la plastica riciclata

*Per Altro vengono considerate come applicazioni, ma non sono limitati a queste, la produzione di elettrodomestici, nel campo dell’ingegneria meccanica, nel settore dei mobili, nella medicina, ecc.

Chi siamo

Noi di React abbiamo un obiettitvo: dimostrare che gran parte di quello che chiamiamo rifiuto ha un valore intrinseco di gran lunga superiore di quello che pensiamo. Soprattutto i rifiuti plastici che gettiamo in discarica o disperdiamo in ambiente.

In questo senso, progettiamo e realizziamo accessori e complementi di arredo customizzabili e personalizzabili dando nuova vita ai rifiuti plastici. 

Per conoscere meglio la nostra realtà, dai un’occhiata al nostro sito!

Seguici sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Scroll to Top