I Paesi più aperti alla sostenibilità

Quali sono i Paesi che hanno maggiore attenzione alla sostenibilità?

Nel seguente articolo rispondiamo ad una delle domande che sta acquisendo sempre più importanza per due motivi in particolare. In prima istanza, le risorse non sono infinite, pertanto, l’economia lineare è un modello economico che non è sostenibile nel lungo periodo. In seconda istanza, la lavorazione delle materie prime che porta alla creazione dei prodotti è impattante sotto diversi punti di vista come ad esempio le emissioni, il consumo intensivo di altre risorse importanti come l’acqua, ecc.

Quindi, quali sono i Paesi più aperti? Quali sono i Paesi che dovrebbero essere più aperti alla sostenibilità?
Queste sono le domande a cui intendiamo rispondere.

Prima di procedere volevamo dirti che se vorresti saperne di più sul tema, ti consigliamo di dare un’occhiata alla raccolta smaltimento della plastica.

Prima di addentrarci nell’argomento, se vuoi sapere quali sono gli Stati dell’Unione Europea che riciclano di piùcome avviene il riciclo della plastica oppure Paesi UE Top e Flop nella gestione dei rifiuti plastici, all’interno di questa sezione troverai quello che ti serve per avere una comprensione olistica sull’argomento.

Indice della sostenibilità

Cos’è

L’SDG Index (Indice di Sviluppo Sostenibile) prende in considerazione una serie di variabili che vanno ad analizzare un Paese sotto diversi punti di vista che, potremmo categorizzare nelle seguenti macrocategorie:

  • Facilità di accesso alle risorse di prima necessità
  • Sviluppo delle infrastrutture
  • Parità di genere e di opportunità nel sociale, nel lavoro e nell’istruzione
  • Sviluppo economico del Paese e tasso di crescita
  • Propensione alla sostenibilità
 

Obiettivo

L’obiettivo ddell’Indice della Sostenibilità è di misurare il progresso di ogni singolo Paese verso una condizione ottimale che coincide con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Ad ogni Paese viene assegnato un punteggio in ogni categoria che viene espresso in percentuale. Un punteggio del 100% indica che tutti gli SDG sono stati raggiunti. 

Infine, sulla base dello score raggiunto, ogni Paese viene inserito in una delle cinque classi che vanno dalla A (i Paesi migliori) alla E (i Paesi peggiori).

Sostenibilità

Relativamente alla “Propensione alla sostenibilità” vengono prese in considerazione le seguenti variabili:

  • Emissioni di gas serra
  • Efficienza energetica
  • Gestione dell’acqua e dei rifiuti
  • Livello di biodiversità

Classifica dei Paesi più e i Paesi meno aperti alla sostenibilità

Sono stati analizzati 166 Paesi e, al 2023, i cinque Paesi con lo score più alto sono:

  • Finlandia: 86.76 
  • Svezia: 85.98
  • Danimarca: 85.68
  • Germania: 83.36
  • Austria: 82.28

Mentre, i cinque Paesi con lo score più basso sono:

  • Sud Sudan: 38.68 
  • Repubblica Centrale Africana: 40.40
  • Chad: 45.34
  • Repubblica dello Yemen: 46.85
  • Somalia: 48.03

E l’Italia? Il Bel Paese si classifica al 24-esimo posto con uno score di 78.79.
Rispetto alle stime del 2021 l’Italia è salita di due posizioni migliorando lo score da 78.76 a 78.79

Chi siamo

Noi di React abbiamo un obiettitvo: dimostrare che gran parte di quello che chiamiamo rifiuto ha un valore intrinseco di gran lunga superiore di quello che pensiamo. Soprattutto i rifiuti plastici che gettiamo in discarica o disperdiamo in ambiente.

In questo senso, progettiamo e realizziamo accessori e complementi di arredo customizzabili e personalizzabili dando nuova vita ai rifiuti plastici. 

Per conoscere meglio la nostra realtà, dai un’occhiata al nostro sito!

Seguici sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Scroll to Top